vacciNO_medicinenaturali_org - www.medicinenaturali.org

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

vacciNO_medicinenaturali_org

da leggere:

VACCINAZIONI - Il business della paura: è il titolo di un libro del medico tedesco dr. Gerhard Buchwald (consulente medico, da 38 anni, dell'associazione tedesca che tutela i danneggiati dalle vaccinazioni, viene considerato il massimo esperto tedesco sulle problematiche relative ai danni da vaccino) Il dottor Gerhard Buchwald "ha redatto oltre 200 monografie sui danni causati dai vaccini, ignorate nella maggior parte dei casi dalle riviste di medicina ufficiale. Di conseguenza questi lavori sono apparsi nelle riviste di medicina non istituzionalizzata e su altri organi di stampa. Ha steso circa 150 perizie per conto dei tribunali tedeschi nei processi per danni causati dalle vaccinazioni" (Buchwald 2000, p. 11). Il testo fondamentale Buchwald 2000 "raccolse quasi 35 anni di esperienza professionale." Una grande coalizione di enti sanitari, medici ed industrie farmaceutiche asserisce che i vaccini ci proteggono dalle malattie, migliorando così la nostra salute. Il Dr. med. Buchwald dimostra con questo libro che è vero il contrario. Vaccinare fa ammalare molte persone! - Le gravi malattie infettive e le epidemie dei secoli passati stavano scomparendo già molto tempo prima che fossero introdotte le vaccinazioni. - Il rischio di un danno da vaccino oggi è di norma maggiore rispetto alle probabilità di un danno provocato dalla malattia naturale corrispettiva. - In particolare i bambini molto piccoli hanno forti reazioni alle vaccinazioni e si ammalano a causa degli effetti collaterali.
http://www.hansruesch.net/

I genitori che si chiedono se è veramente utile vaccinare i propri figli hanno difficoltà nel trovare informazioni esaurienti e obiettive, perché molto spesso non ritengono soddisfacente la comunicazione offerta dai Servizi Vaccinali delle ASL.

Infatti, è prassi comune:

non informare che le vaccinazioni obbligatorie per Legge sono solo 4 (mentre si propone l'Esavalente che contiene 6 vaccini);
negare i rischi gravi e sottovalutare la frequenza delle reazioni avverse;
non dare notizia dell'esistenza di una Legge che riconosce un indennizzo ai danneggiati da vaccino;
non ricordare che nel Veneto le vaccinazioni pediatriche non sono più obbligatorie e in molte Regioni il rifiuto a vaccinare è depenalizzato.
Molti genitori e operatori sanitari si chiedono se le patologie allergiche, autoimmunitarie, neurologiche e comportamentali, che in questi ultimi anni sono in costante aumento, abbiano un nesso e un rapporto di causalità con la pratica delle vaccinazioni di massa.

Negli USA si stima che 1 bambino su 6 presenti difficoltà di apprendimento, 1 su 9 asma bronchiale, 1 su 10 ADHD (sindrome da deficit di attenzione con iperattività), 1 su 88 comportamenti autistici, 1 su 450 diabete mellito insulino-dipendente.

In Italia non abbiamo nemmeno dati ufficiali: i danni da vaccini sono sottostimati e addirittura negati, mentre sono in netta crescita le denunce dei genitori che attribuiscono le patologie invalidanti dei loro figli ai vaccini eseguiti nei primi due anni di vita.

In controtendenza rispetto alle normative europee, nel nostro Paese permane l'obbligo vaccinale e l'offerta di nuovi vaccini è in costante aumento, nonostante la totale assenza di studi scientifici a lungo termine indipendenti dall'Industria Farmaceutica che dimostrino sia l'utilità sia l'innocuità di queste vaccinazioni nei Paesi industrializzati.

Scopo del libro è fornire una riflessione scientifica critica sulla pratica delle vaccinazioni di massa e diffondere un'informazione aggiornata e indipendente sul rapporto rischio-beneficio dei vaccini pediatrici, sulle indagini diagnostiche, su alcune tecniche terapeutiche dei danni vaccinali e sulle possibilità di un intervento medico-legale.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu