www.medicinenaturali.org\dieta_del buonumore - www.medicinenaturali.org

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

www.medicinenaturali.org\dieta_del buonumore

Alimentazione Sana
da ricordare
  • Durante il giorno è possibile usare come anti fame, uno yogurt magro alla frutta e un pacchetto di cracker integrali


  • Per condire è bene usare sale iposodico iodato, aceto, aceto balsamico o limone, tutti gli aromi. 4-6 cucchiainidi olio extra vergine di oliva al giorno, sempre a crudo sugli alimenti.


  • Le quantità delle verdure sono apiacere, eccetto dove espressamente indicate.


  • Ogni giorno è consentito mangiare 80gr di pane, preferibilmente integrale.


  • Sia a pranzo, sia a cena, è possibile aggiungere un frutto da scegliere tra: pere, mele, arance o due frutti da ascegliere tra: kiwi, prugne.


  • Bere sempre almeno due litri di acqua oligominerale al giorno, preferibilmente non gassata; aiuterà a dimagrire e a sentirsi meglio.


Stress, lavoro stanchezza e lieve depressione hano un azione negtiva sull'umore e trasmettono al nostro organismo l'irresistibile bisogno di mangiucchiare snack e ingerire carboidrati.

Il dottor Salvatore Ripa (medico chirurgo, endocrinologo, omotossicologo, che opera a Roma, www.studiomedicoripa.com), ha studiato una dieta ad hoc, in grado di risvegliare la serotonina (neurotrasmettitore che ha un'azioe positiva sull'umore).

Basta seguire una dieta caratterizzata dai colori delle verdurevche aiutano a prevenire ed evitare il malumore.

Dolci, frutta, pane, pasta, pizz sono inseriti, accanto a verdure ricche di acido folico: spinaci e asparagi. Il pesce, ricco di vitamina D, è un alimento fondamentale soprattutto in inverno, quando l'organismo risente della mancana di luce solare. É una dieta molto semplice da seguire e permette di dimagrire 3-4 chili al mese, sempre salvaguardando la propria salute. Un occhio attento però, nei confronti dei carboidrati per tutti coloro che hanno problemi di glicemia. Per tutti gli altri buon dieta!!!

COLAZIONE OGNI GIORNO
Te verde o orzo, 6 biscotti o 4 fette biscottate con marmellata. Uno yogurt magro alla frutta.
Lunedì
Pranzo: 100 gr di pasta al pomodoro. Radicchio ai ferri
Cena: Spezzatino di vitello (200gr), cotto al vino rosso, bietola all'agro.
Martedi
Pranzo: 100 gr di bresaola con scaglie di parmigiano, insalata verde.
Cena: spigola (259 gr), al cartoccio (rosmarino, salvia, prezzemolo, etc...), insalata di carote, prezzemolo, basilico, limone.
Mercoledì
Pranzo100 gr di ricotta di pecora, asparagi lessati.
Cena: petto di tacchino (250gr), al limone. Finocchi al forno.
Giovedì
Pranzo: petto di pollo ai ferri e melanzane ai ferri.
Cena: Scamorza (200gr), ai ferri e inslata di pomodori.
Venerdì
Pranzo: 100 gr di pasta con le vongole, rape rosse con aceto.
Cena: Filetti di triglia (250gr), alvino bianco, Melanzane arrosto.
Sabato
Pranzo: 200gr di maiale magro. Fettine di zucca grigliata.
Cena: Una pizza margherita al piatto, Pinaci all'agro.
Domenica
Pranzo: Ravioli al sugo, fagiolini all'agro.
Cena: Costolette di agnello (200 gr) al forno, Patate 200gr al forno.

Ogni pomeriggio
Un frutto o uno yogurt magro alla frutta, oppure un tè verde con due biscotti o un pacchetto di cracker. (fonte: Les nouvelle estetique)

Commenta questo articolo, chiedi, condividi contatta i nostri esperti



 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu