REIKI E INFLUENZE NEGATIVE - www.medicinenaturali.org

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

REIKI E INFLUENZE NEGATIVE

Vi sarà capitato che entrando in una stanza, oppure frequentando certe persone, appena le incontrate la vostra forza vitale scenda oppure vi sentite svuotati, stanchi, rabbiosi.
Oppure il vostro datore di lavoro vi chiede di fare uno straordinario per una scadenza, oppure i figli che vi chiedono un certo tempo per fare delle altre cose.
Bene, tutti questi e molti altri possono essere inquadrati come comportamenti del "vampiro energetico" .

Definizione di VAMPIRO ENERGETICO:


Colui che compensa una propria mancanza (fisica,mentale,energetica) succhiando energia agli altri.
Potrebbero essere anche anime disincarnate, situazioni, ruoli…

Esistono differenti tipologie di vampiri energetici:




NESSUNO  IMPONE NULLA A NESSUNO… C’È SEMPRE UN INVITO

Per il tipo professionale (magari la vittima ha ambizione, insicurezze, egocentrismo) e diventa così vittima ideale del capo che così gli assorbe energia.

Cosa fare per difendersi ?

1) Accettare se stessi . . . lavorare per crescere la propria autostima (anche in psicologia il più forte è chi si accetta e sa mostrare le proprie debolezze);

2) Creare il proprio tempio (spazio personale segreto), onorarlo e rispettarlo non permettete aessuno e niente di rubarvi questo spazio;

3) Dignità a qualsiasi costo (non piegatevi al volere degli altri, la vita è la vostra);

4) Contatto visivo (perché i vampiri energetici, spesso hanno paura del contatto visivo);

5) Gioco di Visualizzazione (immaginate il vostro interlocutore vampiro sul WC, il compimento di atti tanto umani,  lo renderà un vostro pari, così non vi farete influenzare dal suo ruolo...);

6) Fatevi Reiki al 3° chakra, con visualizzazione di chiusura dello stesso.

7) utilizzate la tormalina nera (tenetela sempre in tasca quando frequentate luoghi troppo affollati o sapete che dovete incontrare persone "vampire").


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu