aromatologia_medicinenaturali_org - www.medicinenaturali.org

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

aromatologia_medicinenaturali_org

Inserzioni pubblicitarie

Aromatologia, come i profumi ripristinano il benessere

L’utilizzo degli oli essenziali a scopo cosmetico, profumiere e terapeutico è antichissimo e presente in varie civiltà dell’antichità. Il massaggiatore Cristian Sinisi, ci spiega che già nell’antico Egitto, si utilizzavano gli oli essenziali nei processi di mummificazione, impiegando il cedro, la cannella e la trementina. La tecnica nasce nel 1937 a seguito dell’applicazione in dermatologia ed in cosmesi degli oli essenziali. Da allora si intuì il potenziale terapeutico di alcuni oli come quello di lavanda in grado di guarire gravi ustioni.
La modalità d’utilizzo degli oli essenziali, può variare dall’inalazione tramite diffusori ambientali, l’applicazione diretta sul corpo, magari accompagnati ad un sapiente massaggio rilassante, l’utilizzo in oli o creme da massaggio, in bagni o pediluvi, a volte anche assunzione diretta per via orale con miele panna o altri veicolanti, comunque per un corretto utilizzo rivolgersi sempre a operatori qualificati.

Piccolo prontuario di Oli Essenziali e loro utilizzo come aggiunta per un piacevole bagno “medicato”
Sciogliere attentamente gli oli puri in un cucchiaio colmo di latte, di yogurt o di olio base e poi disperdere il tutto nell’acqua calda del bagno, non prima di esservi immersi. Chiudete porte e finestre e riscaldate l’ambiente. Se volete, ascoltate una musica rilassante, con una luce soffusa.  Rimanete immersi nell’acqua per almeno 20 minuti. Di tanto in tanto, se l’acqua si raffredda aggiungetene dell’altra ben calda. Questi bagni medicati sono ottimi se fatti la sera dopo una giornata faticosa o stressante. Aiutano a rilassare la mente e il corpo e predispongono ad un buon sonno. Sono anche indicati per i bambini nervosi e insonni. NB qui si intende l’uso di oli essenziali puti al 100%, altri tipi non puri non sono idonei all’uso topico (a contatto con la pelle), ma solo per profumare l’ambiente.

Formula antistress: Lavanda  officinale ( 7gocce abbreviate – gtt) +Neroli 4gtt.

Formula rinfrescante: Lavanda 5gtt + Menta piperita 4gtt + Pompelmo 3gtt + Lemongrass  3gtt + Latte 1cucchiaio.

Formula muscolo-rilassante:
Lemongrass 5 gtt + Coriandolo 5 gtt + Chiodi di garofano 5 gtt + Olio di mandorle  2 cucchiai.

Formula calmante (per la donna): Geranio 5gtt + Pompelmo 4gtt + Ylang Ylang 2gtt + Latte 1 cucchiaio.

Formula calmante (bambini):  Mandarino 4gtt + Lavanda 2gtt + Camomilla 2gtt.

Formula per favorire il sonno: Lavanda 3gtt + Ylang Ylang 3gtt + Camomilla romana 2gtt.

Info corsi Scuola CAAP di Pavia www.scuolacaap.com  per trattamenti www.cristiansinisi.it

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu